Nata a Milano nel 1988, si approccia in primo luogo alla danza classica.

A 19 anni entra nell'accademia "PM Dance Lab", sotto la direzione artistica di Elisa Guzzo Vaccarino, dove approfondisce tecniche come: danza classica, Cunningham,

Release Technique, Nikolais Technique, Contact Improvisation, laboratorio coreografico e recitazione.

Durante il triennio sperimenta tecniche corporee come pilates e sbarra a terra.

Nel suo percorso studia con Michele Merola, Marco Mazzoni, Enzo Schiavulli, Pompea Santoro, Vittorio Di Rocco, Ariella Vidach.

Nel 2009 si esibisce a Palazzo Reale, in occasione dell'evento "Danzare l'Arte" per la mostra di Monet e lo stesso anno danza in "Mutuo Soccorso", coreografia di Michela

Lucenti presentata al festival ADDAnza.

L'anno successivo partecipa nuovamente al festival, stavolta con "Sheherazade One Night", composta da "Melodia" e "Sheherazade Club", entrambi firmati Matteo Levaggi,

portato in scena anche al Teatro degli Arcimboldi di Milano, e recentemente alla Lavanderia a vapore presso il BTT.

Partecipa alla realizzazione di video e shooting per IED, Milano.

Per Rosita Mariani e Simone Magnani si esibisce in "Confine" e porta in strada la performance urbana "Thrilly", coreografia Ariella Vidach.

Durante l’ultimo anno approfondisce lo studio con Alberta Palmisano e ha possibilità di studiare all’estero in particolare a Londra e Lione.

Nell'ultimo anno ha approfondito lo studio del pilates con grandi macchinari presso "body and mind " fondato da Juliette Ventura.

Ha esperienze nell'ambito dell'insegnamento della propedeutica presso il centro studi "Olympia dance" e del pilates matwork presso "Tersicore danza" ,nell'anno in corso

lavora come istruttrice di pilates e insegnante di propedeutica danza classsica e danza modern presso le scuole "Animaspecchio" e "Dance prestige".

Attualmente fa parte della compagnia "Moduli alterni" di Alberta Palmisano.