Federica, classe 1996 

Fin da piccola scopre e sperimenta la passione per le arti dello spettacolo in genere.

Intraprende da subito due percorsi paralleli, quello del teatro e quello della danza, destinati ad intrecciarsi continuamente.  

Nel 2007 ottiene  il diploma di recitazione presso la scuola Teatri Possibili di Milano. 

Dal 2009 al 2012 partecipa come utente esterno al laboratorio di teatro-danza condotto da Michelina Capato Sartore all'interno della casa circondariale di Bollate.

Nel 2012 consegue la laurea specialistica in Scienze dello Spettacolo presso l'università statale di Milano. 

Per quanto riguarda invece la danza, inizia giovanissima frequentando la scuola di danza classica di Nova Milanese con l'insegnante Patrizia Candi.

Nel 2005 si avvicina, più per gioco che spinta da un reale interessa, alla danza medio-orientale che da allora, con i suoi ritmi, le sue sonorità, i suoi colori... entra a pieno nella sua vita, diventando una vera e propria passione. 

Nei successivi 10 anni studia con diversi insegnanti, da Alessandra Centonze ad Aziza e sperimenta le contaminazioni statunitensi della tribal fusion e dell'ATS. Ma il vero e proprio percorso di studio avviene sotto l'insegnante Yvonne Gorrara da cui apprende i diversi stili ed elementi che compongono la danza orientale, dal classico Raqs Sharqi al folklore. Sotto la sua scuola ha la possibilità di conoscere e avvicinarsi allo stile di maestri del calibro di Mahmoud Reda e Mayodi. 

Dal 2013, con il musicista Takis Kunelis, sta intraprendendo un percorso volto allo studio dei ritmi della danza del ventre.